Binel Giuseppe

 

 Giuseppe Binel

Vive e lavora a Donnas, in Valle d'Aosta. Inizia la professione di scultore nel 1980. E' iscritto all'Albo dei maestri artigiani per la categoria “scultura”. Dagli anni '80 ad oggi ha regolarmente partecipato alla Fiera di Sant'Orso di Donnas e di Aosta dov'è stato più volte premiato con il primo, secondo o terzo premio nel settore scultura.  E' stato ripetutamente premiato anche in concorsi e manifestazioni quali: Concorso di scultura su legno (Saint-Vincent, AO), la Mostra Concorso (Aosta), Concorso per formelle in bronzo sul tema della natività (Casinò de la Vallée), Borghi e Presepi (Sutrio, UD), Noël au Bourg (Bard, AO), Concorso per la realizzazione del Trofeo Mezzalama.

Durante la sua carriera di scultore ha partecipato a numerose mostre, collettive e personali, in Italia e all'estero. Tra queste si segnalano in particolare: La Foire des Foires de Sant'Ours (Aosta e Ginevra, Catalogo e manifesto Priuli e Verlucca Editori, 1990/1991), Sculture di Giuseppe Binel (Ceresole Reale, 1999), Aria d'Alpe (Aosta, 1999), Trucioli d'autore (ente fiera di Roma, 2005), Scultura dal vivo (Aosta, dal 2009 al 2012), Opere della bottega scuola di Giuseppe Binel (Chiesa di San Bernardo, Quassolo, 2012), Il carattere dei legni (Cappella di Saint Joseph, Arvier, 2013).

Un suo presepe in radica di noce è stato esposto nel 2001 presso la Basilica Superiore di Assisi e nel 2003 in Sala Nervi, Città del Vaticano.

Ha realizzato numerose sculture in legno, pietra e fusioni in bronzo, acciaio, argento. Tra queste: monumento al donatore di sangue (Pont-Saint-Martin, 1984, acciaio), pastorale per il vescovo di Aosta (Aosta, 1985, acciaio, oro e pietre preziose), trittico in legno offerto al Papa dal Comune di Fontainemore (Santuario di Oropa, 1989), bassorilievo” l'acciaio per la pace” donato dalla Cogne Acciai Speciali a Giovanni Paolo II in occasione della celebrazione dell'Angelus (Introd, 2004, acciaio), trofeo Mezzalama (Forte di Bard, 2011). Alcune sue opere sono esposte al Museo del M.A.V (Museo dell'Artigianato Valdostano), una sua opera “Cristo del cembro” è esposto all'ospedale regionale Beauregard di Aosta.

Insegna nei corsi di intaglio e scultura di Donnas ininterrottamente dal 1981 a oggi, ha inoltre insegnato in vari corsi di scultura e intaglio ad Aosta, Valli di Lanzo, Châtillon, Ivrea. Insegna negli stages di Bottega Scuola ininterrottamente dal 1998 a oggi per un totale complessivo di più di quattromila ore di insegnamento.

E' l'autore di manuali di intaglio e scultura alcuni dei quali tradotti e pubblicati all'estero tra cui: Manuale di scultura su legno (Edizione Priuli e Verlucca, 1998), Manuale di intaglio decorativo (Edizione Priuli e Verlucca, 2002). E' coautore del libro Sant'Orso di Donnas (Edizioni La Selva, 2012). Fotografie delle sue opere sono state pubblicate su riviste, libri e calendari d'interesse nazionale e internazionale. Ad esempio nel 1990 Priuli e Verlucca ha pubblicato un calendario interamente composto dalle sue opere e nel 2015 la Tipografia Valdostana ha pubblicato l'agenda 2015 con le fotografie delle sue sculture allegata al Messager Valdôtain.   

CONTATTI: e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Free Joomla Lightbox Gallery

Ultime news Aostaoggi.it

Il quotidiano on line della città di Aosta e della Valle d'Aosta.

Fieradisantorso.it - Rivista digitale dell'artigianato valdostano
Direttore responsabile Ennio Pedrini Junior
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075